Parquet Prefinito

Se si vuol realizzare un parquet a Roma all’interno di un immobile di qualsiasi tipo può essere un’ottima idea quella di rivolgersi ad un professionista che possa occuparsi sia della fornitura che della posa in opera di un parquet prefinito: questa soluzione è sicuramente la più comoda per il cliente, e il parquet prefinito è una variante molto interessante di questa così apprezzata pavimentazione.

Il parquet, una pavimentazione dal fascino indiscusso

Il parquet è senza dubbio una delle pavimentazioni più amate, ed è sempre molto gettonata in abitazioni private, negozi, uffici e in tanti altri immobili ancora.
Il parquet, come noto, è una pavimentazione realizzata interamente in legno: il fascino di questo materiale è davvero unico, e riesce sempre a ricreare delle atmosfere calde ed accoglienti in qualsiasi ambiente, sia per quanto riguarda gli Interior Design Vintage che quelli più moderni.Parquet Prefinito
Anche dal punto di vista tecnico, non ci sono dubbi, il parquet costituisce una scelta di primo livello, essendo un materiale robusto e resistente; se la posa in opera del parquet viene eseguita a regola d’arte, inoltre, il pavimento saprà certamente garantire anche un ottimo isolamento termico ed acustico.
Esistono molte diverse tipologie di parquet, non solo per quanto riguarda gli aspetti cromatici, ma anche sul piano tecnico e della posa in opera, e tra queste una delle più interessanti è certamente il cosiddetto parquet prefinito.

Che cos’è il parquet prefinito? Quali sono le sue caratteristiche?

Il parquet prefinito deve questo nome al fatto di essere sottoposto a tutte le rifiniture e le lavorazioni del caso ancor prima che si impiegato per le fasi di posa in opera, e questa peculiarità rende gli step realizzativi molto più agevoli.
Il parquet prefinito è anche noto come parquet immediatamente calpestabile: essendo già sottoposto a tutte le lavorazioni del caso, infatti, il parquet prefinito può essere effettivamente calpestato nonappena la posa in opera viene conclusa, senza che si rendano necessari dei trattamenti specifici.
Sono disponibili diverse tipologie di parquet prefinito, distinguibili in base al numero di strati di cui si compongono, e per ognuna di esse vi è un tipo di posa in opera più indicato rispetto ad altri: per i parquet prefiniti, in genere, la posa in opera è eseguita tramite la tecnica flottante o tramite l’utilizzo di appositi collanti.

I servizi di fornitura e posa in opera di parquet prefinito a Roma a cura di Alessandro Bomba

Alessandro Bomba è un parquettista specializzato in servizi di fornitura e posa in opera di parquet prefinito a Roma, un professionista sempre molto apprezzato per la sua competenza e per il suo approccio improntato alla massima precisione ed alla cura del dettaglio.
Rivolgendosi ad Alessandro Bomba è possibile scegliere tra molti diversi tipi di parquet prefinito, e questo parquettista di Roma provvede dunque sia alla fornitura dei materiali che ai successivi interventi di posa in opera, i quali possono essere eseguiti in diverse modalità.
Ogni aspetto, nelle fasi di posa in opera, è curato in modo minuzioso, affinchè il risultato finale sappia rivelarsi non solo gradevole dal punto di vista del design, ma anche tecnicamente impeccabile.

Gli altri servizi proposti da Alessandro Bomba

Alessandro Bomba non si occupa esclusivamente di fornitura e posa in opera di parquet prefinito a Roma, ma anche di molti altri servizi interessanti.
Questo professionista, anzitutto, opera nel mondo del parquet a 360 gradi, dunque può proporre questa pavimentazione in molteplici varianti differenti e può procedere con gli interventi di posa in opera più disparati.
Alessandro Bomba, ovviamente, mette a servizio del cliente la sua esperienza anche al fine di orientarlo verso le soluzioni più adatte alle sue necessità ed alle sue preferenze estetiche.
Questo parquettista di Roma può intervenire con successo anche su dei parquet già realizzati, ad esempio per ottimizzarne le capacità di isolamento, per eseguire lamellature, livellature, lucidature, o anche per effettuare delle vere e proprie riparazioni e levigature.
Alessandro Bomba è interpellato molto spesso dai suoi clienti anche per quanto riguarda la realizzazione di scale: per questo tipo di creazioni, Alessandro Bomba è solito impiegare legni di prima qualità quali il massello, e può rispondere alle più disparate esigenze estetiche e funzionali.
Questo parquettista a Roma, dunque, è un prezioso punto di riferimento sia per quel che riguarda la realizzazione di nuovi parquet, prefiniti o tradizionali, che per trattamenti parquet di vario tipo.

Parquet Flottante

Parquet Flottante

Se si è interessati ad un servizio di fornitura e posa in opera di un parquet flottante a Roma è importante scegliere con la dovuta attenzione il professionista a cui ci si rivolge: questa tecnica, infatti, richiede grande conoscenza e soprattutto massima precisione esecutiva.

Il parquet, vera icona di bellezza ed eleganza

Parquet FlottanteIl parquet è una delle pavimentazioni in assoluto più richieste, ed è senza dubbio un’icona di eleganza.
Questo pavimento è realizzato interamente in legno, e il fascino di questo materiale non ha certamente bisogno di presentazioni, allo stesso tempo il parquet è un pavimento così apprezzato anche per il fatto di potersi accostare in modo ideale sia agli interni contraddistinti da uno stile moderno che a quelli più classici.
Il parquet costituisce una prima scelta non solo a livello di design, ma anche sul piano tecnico: questo pavimento, infatti, è molto resistente all’usura, trattiene efficacemente l’umidità, e se realizzato a regola d’arte può vantare anche delle spiccate capacità di isolamento termico.

Tante diverse tipologie di parquet

Il parquet può essere scelto in molte diverse varianti, dunque non deve stupire il fatto che i relativi interventi di posa in opera possono presentare caratteristiche molto diverse.
Anzitutto, c’è da sottolineare che un parquet può essere realizzato combinando tra loro le classiche doghe oppure dei piccoli listelli, allo stesso tempo si può creare scegliendo tra diverse tipologie di legno; anche a livello di colori, quindi, il parquet può presentare tonalità molto diverse.
Le modalità di posa in opera, come detto, sono diverse, e tra queste una delle più diffuse è sicuramente quella denominata flottante.

La posa in opera di parquet flottante: di cosa si tratta?

posa-parquet-flottanteLa posa in opera di parquet di tipo flottante è una soluzione di ultima generazione, molto apprezzata per la sua efficienza e per gli ottimi risultati che è in grado di garantire; anche in questo caso, tuttavia, la precisione realizzativa è cruciale, per tale ragione non si può prescindere dall’intervento di un professionista esperto.
Questo tipo di posa in opera prevede sostanzialmente che non si usino nè chiodi nè colle: i vari elementi in legno che compongono il parquet, infatti, sono incastonati tramite un sistema a combinazione, il quale si fonda dunque sull’utilizzo delle linguette e delle scanalature che contraddistinguono le diverse doghe ai rispettivi lati.
Il parquet non viene incollato sul pavimento, ma semplicemente posato, non prima che la superficie sulla quale si esegue la posa in opera sia stata opportunamente trattata affinchè il parquet non trattenga umidità ed affinché renda massimo l’isolamento acustico.